Inizio Pagina
sei in: home [1] » servizi [3] » servizi contabili » articolo

Menu principale di navigazione

Contenuto della pagina

IMU + TASI + TARI = IUC!

Aggiornamento al 4 settembre 2014

Con la Legge di stabilità 2014, approvata con L. 27 dicembre 2013 n. 147, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale del 27 dicembre 2013 n. 302 (composta da un solo articolo ma da ben 749 commi), è stata introdotta la nuova Imposta unica comunale (IUC), basata su due presupposti impositivi:
il primo costituito dal possesso di immobili (che assorbe all’interno della propria disciplina l’IMU) ed il secondo collegato all’erogazione dei servizi comunali, con una componente a sua volta articolata in due tributi, la TARI (finalizzata alla copertura dei costi inerenti al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti) e la TASI (destinata a finanziare i costi per i servizi indivisibili prestati dai Comuni).
Malgrado la sua denominazione, la nuova imposta non può essere considerata un unico tributo, in quanto al suo interno accorpa due diverse tipologie di imposte, costituite da una parte dall’IMU (che continuerà a costituire il principale tributo gravante sul patrimonio immobiliare diverso dall’abitazione principale) e dalla TASI (che invece si applicherà a tutti gli immobili e, quindi, anche alle unità immobiliari esenti dall’IMU) e, dall’altra, dalla TARI, che manterrà sostanzialmente la medesima disciplina della TARES semplificata introdotta dal D.L. 102/2013, convertito in L. 133/2013.
PER IL NOSTRO COMUNE, la situazione è la seguente:
- i contribuenti dovranno pagare la prima rata IMU con scadenza 16 giugno con le aliquote dello scorso anno (clicca qua per accedere alla pagina con le informazioni ed aliquote dello scorso anno), per poi effettuare conguaglio entro il 16 dicembre

- Al 13 giugno è scaduta la prima rata TARI a cui è seguita la seconda al 30.07.2014 e seguirà terza rata al 30.09.2014, ricordiamo che queste prime tre rate sono calcolate in acconto dal Comune, il contribuente riceverà la cartella di pagamento con allegato F24 precompilato nei campi essenziali per effettuare il versamento.
- Per quanto riguarda la TASI, per il 2014 le scadenze sono 16/10/2014 e 16/12/2014.

Ricordiamo che l'ufficio tributi resta a disposizione per ulteriori chiarimenti ed informazioni al numero 0583 809921 nei giorni di mercoledì e sabato dalle ore 9 alle ore 13.

Il Responsabile per la TASI e IUC è Bruno Gregori, telefono 0583809904.

In allegato al presente articolo riportiamo, per maggiore chiarezza il Regolamento IUC nonchè le delibere di adozione delle Tariffe ed Aliquote dei tributi IUC.

02/10/2018