Inizio Pagina
sei in: home [1] » informazioni » avvisi » archivio avvisi » avviso

Menu principale di navigazione

Contenuto della pagina

MODIFICHE AL VIGENTE REGOLAMENTO EDILIZIO

APPROVAZIONE CON DELIBERA DI C.C. N.20 DEL 26/05/2016

art. 7 - Opere ammesse con procedura di urgenza

Non sono soggette a richiesta preventiva di Permesso di costruire o Segnalazione Certificata di Inizio Attività o Comunicazione di inizio lavori asseverata quelle opere che rivestono carattere di necessità e urgenza per le quali, tuttavia, è fatto obbligo di richiesta immediata corredata di relazione a firma di tecnico abilitato che comprovi la situazione di emergenza al Sindaco rinviando la presentazione della relativa pratica entro e non oltre i 30 giorni successivi.

La tardiva o la mancata presentazione della pratica comporta l'applicazione ai sensi dell'art. 105 della sanzione amministrativa pecuniaria compresa tra 75,00 e 450,00 euro.

 art. 45 - Inizio ed ultimazione dei lavori

[...]omissis

4- Entro 60 giorni dall'effettiva ultimazione dei lavori e comunque non oltre 60 giorni dalla data di scadenza del Permesso di costruire o Segnalazione Certificata di Inizio Attività deve essere data comunicazione al Sindaco dell'avvenuta ultimazione dei lavori ed un professionista abilitato dovrà certificare la conformità dell'opera al progetto presentato, secondo quanto stabilito dal 1° comma dell'art.149 della L.R.n.65/14.

4bis- Ultimato l'intervento il progettista o un tecnico abilitato, contestualmente alla certificazione di ultimazione lavori e al certificato di conformità dell'opera, deposita l'avvenuta presentazione della variazione catastale conseguente alle opere realizzate oppure dichiarazione che le stesse non hanno comportato modificazioni del classamento.

4ter- L'impresa esecutrice è tenuta ai sensi dell'art. 141 comma 10 lett. c) della L.R.n.65/14 a, trasmettere ad INPS, INAIL e Cassa Edile, la comunicazione di ultimazione lavori contestualmente alla trasmissione della stessa al Comune.

5- Nei casi in cui i lavori non siano ultimati entro il termine previsto dalla Segnalazione Certificata di inizio attività o dal Permesso di Costruire, deve comunque, entro i 60 giorni successivi alla data di scadenza, essere data comunicazione al Sindaco dello stato dei lavori eseguiti ed un professionista abilitato dovrà certificare la conformità delle opere eseguite al progetto presentato.

6 - La mancata presentazione della comunicazione di inizio e termine dei lavori comporta l'irrogazione delle sanzioni pecuniarie previste dall'art.105 da un minimo di 50,00  euro ad un massimo di 300,00 euro.

7- La mancata presentazione della certificazione di conformità dell'opera al progetto presentato, entro 60 giorni dall'ultimazione dei lavori, comporta anch'essa l'irrogazione delle sanzioni pecuniarie previste dall'art.105 da un minimo di 50,00  euro ad un massimo di 300,00  euro.

art. 51 Certificato di abitabilità o agibilità

[...] omissis

5- Ogni tre mesi il Comune trasmette all'azienda USL l'elenco delle certificazioni di agibilità depositate ai fini dei controlli di cui all'art. 149 comma 4 della L.R.n.65/14 ed ogni eventuale ulteriore informazione richiesta.

6-La mancata presentazione del certificato di agibilità entro 60 giorni dall'avvenuta ultimazione dei lavori comporta l'applicazione delle sanzioni pecuniarie previste dall'art. 105 da un minimo di 100,00 a un massimo di 500,00 euro.

art. 105 - Inadempienza e contravvenzione alle norme del R.E.

1- L'inosservanza delle norme previste nel presente regolamento edilizio comporterà l'applicazione delle sanzioni pecuniarie da 50,00 euro a 500,00 euro secondo quanto disposto dal "Regolamento per l’applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie previste per l’inosservanza delle norme contenute nel Regolamento Edilizio Comunale" approvato con Delibera di C.C. n.20 del 26/05/2016, secondo l'entità e gravità della contravvenzione stessa.

2 - [...] omissis

07/06/2016