Inizio Pagina
sei in: home [1] » informazioni » avvisi » archivio avvisi » avviso

Menu principale di navigazione

Contenuto della pagina

Aggiornamento del Sindaco emergenza sanitaria covid19 - 29 aprile 2020

Buonasera
Dopo alcuni giorni senza notizie vi aggiorno sulla situazione relativa all’emergenza sanitaria in atto. Per quanto riguarda il numero di contagi sul territorio non ci sono novità e la buona notizia è che sono stati registrati i primi dimessi ed i primi guariti. Gli altri sono a casa, stanno bene e sono in attesa dei risultati dei temponi di convalida della guarigione. Possiamo dire che la situazione sul territorio ad oggi è positiva.
E’ stato un periodo lungo e duro da sopportare e sicuramente non è ancora terminato. Con il prossimo 4 maggio iniziano a ripartire alcune attività lavorative, questo è positivo perché anche le aziende e i lavoratori hanno necessità di riprendere le loro attività.
Alcune aperture sono state fatte anche per le persone fisiche, ma sostanzialmente il distanziamento sociale rimane e dobbiamo continuare a mettere in atto tutti gli atteggiamenti e presidi imposti (guanti e mascherine) per difenderci dal contagio. Dovremo abituarci a conviverci almeno fino a che non sarà disponibile un vaccino.
La raccomandazione è quella di continuare a rispettare le disposizioni dell’ultimo decreto che di poco si discostano dai decreti precedenti. Dobbiamo farlo consapevoli che dipende da noi se andiamo verso un ritorno, sia pur condizionato, delle nostre libertà o saremo costretti a richiuderci ancora. Spero nella consapevolezza di tutti.
Come Amministrazione abbiamo dato attuazione all’intervento del Governo per il buono alimentare. Ad oggi sono state presentate oltre 170 domande in larga parte accolte e continueremo ad accoglierne fino ad esaurimento dei fondi stanziati. Confido anche in questo caso sul buon senso dei richiedenti.
E’ stato pubblicato il bando per l’integrazione degli affitti in base al nuovo contributo regionale. Dal sito del comune è scaricabile il modello di domanda, in alternativa può essere richiesto agli uffici comunali.
Consapevoli delle enormi difficoltà che stanno attraversando le nostre attività commerciali, artigiane, agricole e turistiche, stiamo lavorando per reperire risorse per intervenire a favore di queste categorie per un loro sostegno e rilancio. Questa mattina, unitamente ai Sindaci dell’Unione dei comuni Media Valle del Serchio, mi sono incontrato in video conferenza con le rappresentanze sindacali delle attività commerciali, artigiane, agricole e turistiche, recependo suggerimenti e richieste sulle problematiche evidenziate. Abbiamo stabilito di mantenere aperto un tavolo da convocare ogni 15 giorni, in concomitanza con i futuri decreti del Presidente del Consiglio, per tenere sotto controllo l’andamento dell’emergenza e confrontarci sulle possibilità da mettere in campo per la ripresa.
Abbiamo acquisito un parere in proposito all’apertura regionale per il cibo da asporto, e consentiamo che oltre al cibo possono essere ritirate anche le bevande. Dalla prossima settimana, con ordinanza, riapriranno i mercati alla Villa e a Fornoli ma limitatamente al settore alimentare. Saranno disposti i banchi in modo da garantire il distanziamento tra gli stessi. Sarà cura degli esercenti mettere in atto tutti gli accorgimenti per evitare assembramenti.
Oggi è arrivata una fornitura straordinaria di mascherine che provvederemo nei prossimi giorni a distribuire a domicilio in collaborazione con la Croce Rossa di Bagni di Lucca che voglio di nuovo ringraziare per il prezioso supporto e disponibilità. A partire dalla prossima settimana le mascherine continueranno ad essere disponibili presso le farmacie presentando la tessera sanitaria.

29/04/2020